JA Control Panle

Sri Lanka – Italia: Relazioni Commerciali

Il commercio dello Sri Lanka con l'Italia ha registrato un notevole incremento negli ultimi anni, tranne nel 2009. Il valore totale degli scambi tra i due paesi è pari a $ 604,49 mil. nel 2009, un calo del 10,7% rispetto all'anno precedente a causa del calo delle esportazioni dallo Sri Lanka in Italia, nonché delle importazioni dall'Italia verso lo SriLanka, come si può vedere dalla tabella seguente.

Sri Lanka: Esportazioni, Importazioni, Commercio Complessivo e Bilancia Commerciale con l'Italia

VALORE in mil. di $ (2005-2009)

Anno

Esportazioni

Sri Lanka

Importazioni

Sri Lanka 

Turn Over Totale 

Bilancia Commerciale 

2005

198.52

150.57

349.09

47.95

2006

260.36

159.10

419.46

101.26

2007

392.22

208.80

601.02

183.42

2008

445.05

232.46

677.51

212.59

2009

437.29

167.20

604.49

270.09

Fonti: Agenzia delle Dogane dello Sri Lanka

La bilancia commerciale tra i due paesi è stata costantemente a favore dello Sri Lanka, dovuto principalmente all’aumento delle esportazioni verso l’Italia nel settore dell’abbigliamento ed accessori vestiari.

Esportazioni dello Sri Lanka in Italia

C'è stato un notevole aumento delle esportazioni dello Sri Lanka in Italia nel recente passato, tranne per il 2009, quando le esportazioni totali sono diminuiti del 1,75%. L'abbigliamento ed accessori vestiari sono stati gli elementi principali delle esportazioni in Italia durante gli ultimi anni, e il contributo nel 2009 era di circa il 79% delle esportazioni totali. Gli altri prodotti maggiormente esportati sono il pesce e crostacei (5,8%), molluschi e altri invertebrati acquatici, tabacco da fumo, pneumatici solidi (2%), tè (1,85%), calzature (1,45%).

Secondo le statistiche del 2008, lo Sri Lanka è stato il principale fornitore di tè in Italia. I principali concorrenti del paese sono stati il Kenya, l'India, il Vietnam e la Cina. Nel periodo 2004-2008, la crescita delle esportazioni del tè in Italia in termini di valore e di quantità sono state rispettivamente del 16% e 6%. Inoltre, durante questo periodo, la quota mercato dello Sri Lanka per il tè era del 13% nel mercato italiano.

Articoli d'Abbigliamento & Accessori Vestiari – Non a maglia o uncinetto (HS 62)

Secondo le statistiche del 2008, lo Sri Lanka è stato al 21 ° posto fra i fornitori dei suddetti prodotto in Italia. I principali concorrenti nel mercato italiano sono la Tunisia, la Francia, la Turchia, l'India, il Bangladesh, il Belgio, la Germania e Hong Kong. Durante il periodo 2004-2008, la crescita delle esportazioni dello Sri Lanka dei suddetti prodotti è stata del 41% in termini di valore.

Prodotti Maggiormente Esportati verso l'Italia nel 2005-2009 (valore in mil. di $)

Codice HS

Descrizione

2005

2006

2007

2008

2009

61 al 62

Articoli di abbigliamento ed accessori di abbigliamento

139.307

173.916

276.831

323.970

348.893

03

Pesci e molluschi crostacei e altri invertebrati acquatici

0.911

7.003

10.180

15.868

25.549

401290

Pneumatici Solidi

9.177

12.843

10.857

12.562

8.683

0902

4.612

4.881

7.648

8.476

8.133

6403

Calzature

1.402

4.628

10.782

10.708

7.079

401199

Altri pneumatici

4.486

4.911

6.431

5.754

3.151

71

Perle fini o coltivate, stonesimt. gioielli, etc

0.876

4.269

6.617

9.699

0.238

401519

Guanti

8.018

7.184

6.637

5.077

6.368

240310

Tabacco da fumo

3.152

3.837

10.493

13.195

6.1

Fonti: Agenzia delle Dogane dello Sri Lanka

Articoli d'Abbigliamento & Accessori Vestiari – A maglia o uncinetto (HS 61)

Nonostante lo Sri Lanka sia stata al 23° posto fra i fornitori in Italia, il volume delle esportazioni ha mostrato una tendenza al rialzo sia in quantità e valore. Mentre nel 2008, con la Francia al primo posto delle esportazioni, i principali concorrenti dello Sri Lanka nel mercato italiano sono stati l'India, il Bangladesh, il Belgio, la Germania e Hong Kong.

Le importazioni dall'Italia verso lo Sri Lanka

I principali prodotti importati dall'Italia sono stati i tessuti a maglia o uncinetto, tessuto trapuntato, tabacco, fibre sintetiche, filamenti artificiali, cotone, seta, perle naturali o coltivate, pietre e gioielli, ecc. Il valore complessivo delle importazioni dall'Italia nel 2009 è di $ 167,208 milioni, un aumento del 28% rispetto all'anno precedente. I tessuti a maglia rappresentano il 40%del valore totale delle importazioni nel 2009.

Prodotti Maggiormente Importati dall'Italia nel 2005-2009 valore in mil. di $)

Codice HS

Descrizione

2005

2006

2007

2008

2009

60

Tessuti a maglia e uncinetto

33.970

35.078

50.802

72.045

66.028

58

tessuti e superfici tessili speciali (pizzi, ecc)

10.427

15.372

23.655

26.104

21.041

240110

Tabacco non scostolati

7.725

4.928

11.004

10.268

4.233

54

Filamenti lavorati a mano

6.274

7.565

5.715

6.924

3.722

8451

Macchine ed apparecchi per lavare, pulire, strizzare, stirare, pressare

3.647

4.633

4.401

3.080

3.685

411200

Cuoio preparato dopo la concia,

3.491

5.982

6.758

4.268

3.167


Contatti

Ambasciata dello Sri Lanka


  • Indirizzo: Via Adige, 2 - 00198 Roma
  • Tel 06.8840801 - 06.8554560
  • Fax: 06.84241670
  • Mail: embassy@srilankaembassyrome.org

Login



You are here: Sri Lanka – Italia: Relazioni Commerciali